CRONOLOGIA DI FLORINDA DONNER-GRAU Parte VII [Gennaio ?Maggio 1995] (Traduzione di Lorien Grant Parey)

24-26 Marzo 1995 ?Workshop a Maui con Florinda, Taisha e le Chacmools al Ritz-Carlton, Kapalua. (Il seguente riassunto della conferenza di Florinda ?un amalgama preso principalmente dalle eccellenti note di Sandy McIntosh e Van.)

Florinda afferm?che una notte, quando era studentessa a Los Angeles, stava guidando il furgoncino VW di Castaneda [nota: deve essere stato prima che la Vecchia Florinda le proibisse di guidare], e aspettava in una strada buia che il semaforo diventasse verde. Improvvisamente con la coda dell’occhio vide una donna vestita di nero afferrare la maniglia della portiera del guidatore. Gli occhi della donna erano selvaggi. Fece un ghigno demente a Florinda, con l’espressione resa distorta dai suoi enormi denti sporgenti. I capelli della strana donna erano neri, e Florinda ebbe l’idea, o "seppe", che erano tinti (cosa che lei attribu?alla "nostra insistenza e tendenza, anche di fronte all’ignoto, a giudicare e spiegare ogni cosa"). Spaventata, Florinda url?e spinse il piede sul pedale del gas. Part?a razzo lungo la strada, ma la donna le corse a fianco alla stessa velocit? Ora terrorizzata, Florinda acceler?raggiungendo i 130 Km all’ora. La donna tenne il passo, correndo e afferrandosi alla maniglia per molto tempo, finch?Florinda alla fine guard?di nuovo, e lei se ne era andata.

Florinda and?immediatamente a trovare don Juan [un episodio non menzionato in Essere-nel-sogno]. Gli raccont?della donna e di ci?che era successo. Don Juan sembrava preoccupato. Pens?per un po?e poi, con voce seria, le chiese, "La donna stava scoreggiando?" Florinda era sbalordita. Chiese a don Juan di ripetere la domanda. Lui chiese nuovamente se la donna stesse scoreggiando. Florinda afferm?che non solo era sconvolta dalla domanda, ma era veramente irritata con don Juan per non aver preso sul serio la sua preoccupante situazione. "No, no," insistette don Juan con la faccia seria, "Una donna che corre cos?veloce deve stare scoreggiando." Non importa quanto si irritasse Florinda, urlandogli anche che era un vecchio senile, don Juan persistette a chiederle se la donna stesse scoreggiando. Alla fine Florinda si arrese e disse a don Juan che se lui non prendeva la situazione seriamente non l’avrebbe fatto neanche lei. "Bene," disse don Juan. "Quando un guerriero si incontra faccia a faccia con l’insondabile, o ci scherza sopra o lo prende seriamente, e questo lo distrugge."

Florinda raccont?altre manifestazioni, esempi di percezione di consapevolezze "che attraversavano in qualche modo questo reame." Una era quella di una creatura che sembrava un gatto ma aveva il posteriore di un coniglio e grossi denti. Scherz?sulla sua tendenza a vedere cose con grossi denti.

Florinda descrisse la forza motivante che stava dietro al comportamento delle persone nel gruppo di don Juan, e adesso in quello di Carlos. La chiam?un "assegno in bianco di puro affetto" che si erano dati l’un l’altro. Ricord?che Carlos diceva che don Juan "dava sempre il 100% della sua attenzione a chiunque parlasse con lui—pi? sottolineava Carlos, di quanto chiunque nel mondo sociale dia mai a chiunque altro." La ragione per cui gli stregoni possono dare questa intensit??che essi hanno trattenuto una pi?grande quantit?di consapevolezza astratta delle persone comuni, che di solito sono preoccupate soltanto di se stesse. Emettere un tale assegno ?anche "una tremenda sfida da guerriero." Florinda dichiar? che lei aveva dato a Taisha il suo assegno di puro affetto ma, "sebbene Taisha fosse bellissima e brillante, aveva un lato orrendo nella sua personalit?e non era la persona pi?facile con cui andare d’accordo." Disse che don Juan e Genaro erano cos?focalizzati che quando uno di loro non era l? essi non sapevano che tu esistessi, cosa che di solito la faceva diventare matta prima di sapere che don Juan era "cos?energeticamente duro." Si accorse che fidarsi del Nagual significava "fidarsi di lui totalmente con la propria vita." Se le fosse stata data la possibilit?di farlo di nuovo, disse che, certamente, l’avrebbe rifatto, solo "con pi? disciplina."

Florinda parl?della Vecchia Florinda. Lei indossava "un vestito di energia." Florinda lo vedeva sempre come qualcosa che assomigliava a un accappatoio che la Vecchia Florinda indossava lasciando scoperto un seno. Don Juan e la Vecchia Florinda le chiedevano scherzosamente se le piaceva il vestito della Vecchia Florinda. Il vecchio nagual chiedeva alla Vecchia Florinda di togliersi il vestito davanti a Florinda. Poi un giorno lei vide che la Vecchia Florinda non aveva mai avuto nessun vestito addosso. Era il suo sistema di interpretazione che influenzava o distorceva il suo vedere il vestito di pura energia della Vecchia Florinda.

Florinda afferm?che don Juan Matus non era di questo mondo, ma poteva operare dentro di esso. Era un uomo d’affari e trattava con avvocati. Disse che lei fece vita di societ?con lui. [Queste occasioni sociali, che si potrebbero pensare come eventi degni di essere menzionati nel suo libro, che per il resto sembra raccontare per filo e per segno ogni volta che vede don Juan, non sono mai menzionate in Essere nel sogno.] Non incontr?mai il nagual Julian, ma ud?storie lascive su di lui. Afferm?che la Vecchia Florinda era molto ricca. Anche don Juan aveva dei soldi, ma lei non sapeva sotto quale nome.

Florinda afferm?che la Vecchia Florinda la port?in una casa con piastrelle d’oro nel pavimento. Le disse che la casa era sua se riusciva a trovarla di nuovo. [Un altro episodio omesso da Essere nel sogno.] Florinda disse che don Juan diede a tutti dei soprannomi e il suo era "Avidit?" Afferm?che la Vecchia Florinda le lasci?un nascondiglio di gioielli nel sognare. Afferm?che Carlos Castaneda non era per niente ricchissimo. [Con soltanto 10-20 milioni di dollari stimati in diritti d’autore.]Afferm?che uno scrittore italiano che non riusciva ad avere un’intervista con Carlos semplicemente invent?il suo articolo, che includeva "fatti scandalosi" come "Carlos Castaneda, il guru della California, che vive con donne ‘serve.?quot; In realt? disse Florinda, Castaneda d?via la sua ricchezza, sostenendo gente in Messico come pure tutti loro. Afferm?che "la stregoneria provvede," ma bisogna, a propria volta, darla via per riaverla di nuovo. Non bisogna esservi attaccati.

Florinda raccont?come le donne del gruppo di don Juan lo amavano svisceratamente. Scherz?che "non poteva neanche andare in bagno senza di loro." Lo adoravano, per? come " il nagual, quello che porta la libert? l’astratto e la libert?totale." "Erano, naturalmente, liberi dalle affermazioni mondane che tale comportamento avrebbe normalmente evocato nel mondo quotidiano." Questo condusse Florinda a discutere come gli uomini siano pi?fragili delle donne. "Lo sono energeticamente," ma anche la societ?"sistema tutto per loro in modo che vengano coccolati senza necessit?" Florinda parl?di come nelle donne sia radicato il bisogno di aiutare "i poveri piccoli uomini." All’aeroporto avevano visto uomini d’affari cercare di ottenere un caff? Non c’erano le loro mogli a portarglielo, "poveri piccoli", e Florinda descrisse come avevano sentito l’impulso di andare l?ad aiutarli! Menzion?anche come, sull’aereo, lei avesse i crampi e il collo rigido. Aveva passato il tempo preparando il suo discorso mentre "un alleato mi massaggiava il collo."

Florinda descrisse anche gli "accompagnatori," quegli alleati (o qualsiasi altra cosa, esempio segni/spirito) che ci accompagnano in ogni cosa nuova o sconosciuta. Descrisse uno dei suoi accompagnatori, spiegando che un giorno stava stirando, "nuda come al solito," quando sent?quello che percep?come un cane peloso che le si strofinava tra le gambe. Afferm?che era un alleato che si strofinava contro di lei, "un essere inorganico."

Florinda continu?dicendo, probabilmente in risposta a una domanda, che gli alleati non erano n?buoni n?cattivi, che realmente non esiste il bene o il male. "Noi siamo navigatori dell’infinito, navigatori della percezione." Afferm?che Castaneda era "realmente qui fuori" e che loro, le donne discepole, stavano "facendo tutto ci?che possiamo per continuare." Florinda afferm?che sarebbe stato "facilissimo" per loro "volare via nell’ignoto. L’intera faccenda ?cos?facile che ?per questo che ?cos?difficile da portare a termine." Florinda afferm?enfaticamente che lei e il suo gruppo si erano totalmente e completamente dedicati al modo di vita degli stregoni. Disse che la ragione per cui quelli del pubblico erano l?era "perch?non siete felici" o "vi manca qualcosa nella vita." Afferm?che sarebbe diventata "una moglie grassa o qualcosa di similmente orribile, che odia suo marito e i suoi bambini," se non fosse per questo sentiero.

Florinda aggiunse che Carlos aveva "finto di essere stato rallentato negli ultimi tre anni e che, a causa di ci? non sarebbe mai stato realmente rallentato." In merito alla Tensegrit? Florinda menzion? che "Carlos la insegnava quando era nei paraggi." Enfatizz?anche, come avrebbero fatto in seguito le Chacmools durante il seminario, che la Tensegrit?non era una cosa immutabile. I movimenti cambiavano sempre. "La Tensegrit?cambia in continuazione, " disse Florinda, "perch?Carlos sta sempre sognando."

Comunque in altre occasioni sia le Chacmools che Taisha avrebbero detto che la Tensegrit?"nacque dai quattro filoni di passi magici dati a ciascuno individualmente ai quattro discepoli del vecchio Nagual." Questi passi, dissero, furono combinati nella Tensegrit?

Florinda afferm?che siamo tutti meschini tiranni e che le madri sono "le pi?grosse meschine tiranne." Quando le fu chiesto della perdita della propria affilatura, disse che nell’avere figli le donne ne perdono di pi?degli gli uomini, ma anche gli uomini ne perdono. Disse che possiamo reclamare la nostra energia perduta tagliando la connessione coi figli. "Tra l’altro," afferm? "noi non amiamo i nostri figli comunque."

Qualcuno chiese dell’occhio della Gorda (come descritto ne Il secondo anello del potere). Florinda disse che non ne sapeva niente. Ci furono alcune domande di questo genere su cui Florinda, a quanto pare, si agit? un po? Afferm?di nuovo che La Gorda era morta tra le sue braccia.

Raccont?che "un nostro giovane amico, ricco, malato, pazzo" veniva sempre insultato da Castaneda "perch?si apriva sempre come un pallone che viene fatto scoppiare." Questo tipo [Tony Karam], comunque, fece la foto a un volatore.

Florinda disse, forse in risposta a una domanda, che c’erano "consapevolezze inorganiche presenti nella sala". Alcune, disse, appaiono marroncine o grigiastre, come sbuffi o spirali. Afferm?che lei poteva vederle, ma noi no perch?il 90 per cento della nostra energia se ne andava nel mantenimento del nostro autoriflesso e della nostra importanza personale ("don Juan usava il 98%," afferm?.

Florinda disse che aveva visto praticamente ogni film che esistesse. Amava cos?tanto i film che gli altri stregoni avevano un soprannome per lei?quot;la puttana dei film." Florinda afferm?che la stregoneria cambia ed aumenta la consapevolezza "in strani modi," come i sensi. Afferm?che Castaneda poteva "trovare cioccolata ovunque." Disse anche che le piaceva leggere tanto quanto guardare film. Afferm?che "Carlos non legge nulla tranne l’Enquirer." Menzion?anche che al college lei praticava Shotokan karate.

Le note apparentemente menzionano anche Cecilia Evans-cio?"una donna associata a noi che cominci?ad udire voci e non riusc?a ‘riprendersi rapidamente?come avrebbe fatto una cacciatrice all’agguato."

20 Aprile 1995 ?Viene registrata una dichiarazione di ragione sociale fittizia per il Chacmools Center for Enhanced Perception, che presenta 12 nomi, incluso Florinda Donner-Grau, Nuri Alexander, Kylie Lundhal, Julius Renard e Tycho Thal. [95-0654347]

[N.d.T.: Alla mia richiesta, Corey ha gentilmente spiegato che una dichiarazione di ragione sociale fittizia (a fictitious business name statement) "?una registrazione legale che ?richiesta in molti stati degli USA quando un’attivit?opera sotto qualsiasi altro nome che non sia il nome del proprietario o la ragione sociale legale (se l’attivit??posseduta da una societ?. Consiste in una registrazione al locale ufficio del registro riguardo l’uso del nome e il proprietario dell’attivit? e la pubblicazione in un giornale per quattro volte durante il periodo di un mese di un annuncio in tal senso. La dichiarazione deve anche essere aggiornata ogni cinque anni"].

19-21 Maggio 1995 ?Workshop di Citt?del Messico all’Hotel Sheraton Maria Isabel con Carol, Florinda, Taisha e le tre Chacmools. Florinda conclude la domenica. [I 1.000 partecipanti furono divisi in due gruppi per imparare Tensegrità—500 al sabato e gli altri 500 domenica.]

26-29 Maggio 1995 ?Workshop all’Omega Institute a Rhinebeck, New York. I seguenti stralci provengono dai miei appunti presi quasi parola per parola, stenografando mentre parlavano (una pratica che proibirono a partire dal workshop dell’agosto 1995). [Per un completo resoconto di questo workshop cliccare qui.]

Florinda parl?la prima sera, Taisha la seconda, e le Chacmools la terza, con le Chacmools, Florinda e Taisha che rispondevano alle domande (al posto del discorso di Carol, poich?Carol apparentemente era "crollata" dopo il workshop in Messico).

Florinda spieg?che loro erano "i discepoli originari di don Juan." A quanto disse, tutti loro erano stati trascinati nel mondo degli stregoni pi?di 25 anni prima. "Abbiamo avuto un lungo periodo di incubazione, inclusi 10 anni con don Juan [in realt? nel caso di Florinda, se si presta fede alla sua cronologia, a malapena 3] e altri 10 sotto la Vecchia Florinda."

Florinda: "L’energia si apr?per Castaneda quando balz?nell’abisso. Noi stessi non capiamo cosa sia successo: lo vedemmo saltare [strano, allora, che in Essere-nel-sogno Florinda affermi di essere stata in Messico quando il gruppo di don Juan part? ma riferisce che non li vide partire, n?vide Castaneda saltare], e Castaneda ricomparve dieci ore dopo a Westwood, nel suo appartamento all’angolo tra Westwood Blvd. e Wilshire Blvd."

"Carol Tiggs scomparve per 10 anni, riapparendo al Phoenix Bookstore dopo aver cercato per mesi di trovare il clan."

Florinda fece una digressione, affermando: "Carlos non legge pi?come una persona comune—dorme sopra i libri tutto il giorno, perch?al suo fegato e alla sua milza fu insegnato ad assorbire pesanti tomi tipo quelli filosofici. Le sue gambe fino alle caviglie leggono thrillers. Sfortunatamente non ha nessun posto nel corpo per leggere le lettere. Il suo pene non legge affatto; non pu?nemmeno leggere Playboy con esso." Disse che lei e Carol Tiggs "piazzammo un pacco di lettere sul suo sedere un giorno mentre stava dormendo, e quando si svegli?disse che era stato il miglior sonno che avesse mai fatto, ma aveva sentito alligatori, serpenti e barracuda che gli mordevano il didietro. La sua testa ?buona solo per leggere riviste?i>Time, Der Spiegel e Hola." Cos?Florinda gli leggeva le lettere.

Florinda afferm?che tutti loro dovevano obbedire a Kylie. "Kylie non permette che Taisha le racconti le sue storie, perch?fanno piangere chiunque. A Castaneda non fa guardare la TV, n?bere caff? e non lascia mangiare Carol Tiggs perch?diventa troppo grassa. Ma a me lascia fare tutto. Questo ?perch?siamo entrambe ‘baltiche’—dello stesso pianeta."

Le donne, afferm?Florinda, a causa dell’utero hanno una capacit?di leggere anche pi?grande degli uomini, ma possono farlo solo per poche pagine alla volta. "Sfortunatamente abbiamo distrutto cos?tanti libri in questo modo [cio?leggendo con la vagina], che adesso leggiamo come chiunque altro."

"Il Vecchio Nagual era estremamente pragmatico ed era diverso nella tecnica e nell’umore con ciascuno di noi. Con me era concreto e impudico." Florinda afferm?che le disse che ogni volta che lei vedeva la Vecchia Florinda, questa era nuda. Giocando sul fatto che nel mondo quotidiano percepiamo le persone coi vestiti addosso, Florinda afferm?che gli stregoni possono apparire completamente vestiti anche quando in realt?sono nudi. Essi "indossano un mantello di pura energia." La Vecchia Florinda di solito girava in quella che sembrava una vestaglia di seta, cosa che gi?di per s? scandalizzava Florinda, e una volta don Juan and?da loro e disse alla Vecchia Florinda di togliersi i vestiti. La Vecchia Florinda rispose "Qualsiasi cosa vuoi," e apparve "nuda e bellissima." Don Juan disse a Florinda, "Bionda, goditi la vista." Poi le chiese dov’era la vestaglia, e questa non c’era. La Vecchia Florinda era semplicemente nuda. Don Juan fece lo stesso con Castaneda, ma lui pensava sempre che in realt?ci fosse una vestaglia fisica, e che "poich?era cos?occupato a nascondere la sua erezione, questo desse loro abbastanza tempo per nasconderla." Florinda afferm?che adesso lei fa lo stesso con le Chacmools. Renata Murez era entrata nella sua stanza quella sera alle sei, molto nervosa. Florinda non aveva niente addosso, ma pare che Reni l’avesse vista completamente vestita. Non vediamo neanche che in mezzo a noi ci sono forme ondeggianti color cioccolato scuro fatte a campana e a candela ?gli Esseri Inorganici con cui coesistiamo, che si muovono energeticamente a una velocit?molto pi?lenta della nostra. Soltanto attraverso il sognare possiamo bilanciare sufficientemente la nostra energia per vederli. Un giorno a Los Angeles Florinda stava stirando nuda, praticando la vestaglia di energia, quando sent?una cosa pelosa scivolarle tra le gambe. Pens?di aver lasciato la porta aperta e che fosse entrato un cane randagio, ma, naturalmente, era un essere inorganico.

Un giorno che Florinda stava andando al corso con Taisha nel loro furgoncino VW a Los Angeles, una vecchia afferr?la maniglia della portiera. Accelerarono per lasciarla indietro, ma la persero solo quando alla fine svoltarono da Olimpic in Wilshire, dove c’erano pi?luci. Don Juan rise quando Florinda descrisse la donna come una persona molto vecchia, con denti sporgenti e l’alito puzzolente. Lui disse, "Penso che hai sentito l’odore delle sue scoregge," commentando seccamente verso gli altri nelle stanza che chiunque corra a quella velocit?deve necessariamente scoreggiare. Chiese anche alle persone riunite, "Non doveva scoreggiare un sacco?" e tutti solennemente concordarono. In seguito si mostr?"un amico inorganico" che era un miscuglio tra un gatto e un coniglio, "con dei denti veramente orribili." A quanto pare don Juan disse a Florinda di smetterla di antropomorfizzare gli inorganici, perch?la sua "fissazione sui denti" era morbosa.

Florinda afferm?che don Juan port?Taisha e Florinda sulle colline [interessante, perch?Florinda si lamenta in Essere-nel-sogno di non aver mai incontrato nessuna delle altre donne associate a Castaneda, anche fino alla partenza di don Juan nel ?3], e disse che avrebbero dovuto togliersi i vestiti e sdraiarsi su una roccia. Quando fosse venuto il "vento" avrebbero dovuto raggiungere la Vecchia Florinda alla base della collina. Florinda aspett? ma naturalmente non c’era vento. Si era arresa e stava per andarsene quando sent?una tremenda forza energetica entrare nel "buco tra le mie gambe", facendo s?che lei corresse gi?dalla collina "nell’aria" urlando. Don Juan stava aspettando in fondo con la Vecchia Florinda, ed essi "fermarono il vento". Ululavano dalle risate. Lei disse loro che era stata "violentata" dal vento, e prese a picchiarli. Don Juan le disse che se solo lei l’avesse fatto nel modo giusto avrebbe imparato qualcosa.

Un uomo fece una lunga domanda chiedendo se quello che era successo a Castaneda e Carol Tiggs avesse modificato la direzione del gruppo. Florinda rispose che la domanda che si stavano facendo adesso ?"Siamo condannati a interpretare per sempre? ?questo ci?che ci blocca? La nostra speranza ?che i due esploratori, blu e arancio, che hanno un diverso genere di energia, agendo come nostre guide energetiche ci indichino che c’è un modo per superare quei limiti dell’interpretazione."

Una donna chiese, "Perch?i capelli corti?" Florinda spieg?che era stata rapata a zero dopo "aver vissuto con i lama" negli anni settanta ed essersi presa le pulci. Quando ricrebbero erano "cos?" Inoltre i capelli sono in pratica morti. "? pratico e augurabile avere i capelli corti."

Replica Watches  Replica Watches

Un uomo chiese dell’attuale situazione di don Juan. Florinda disse, "In realt?non lo sappiamo. Crediamo che sia in un altro strato della cipolla, un altro mondo, ma in realt?non lo sappiamo."

Un uomo chiese, "Puoi parlare dell’attivit? sessuale?" Florinda si lament?scherzosamente, "Mi fanno sempre questa domanda; capita sempre a me." Poi disse, "Si suppone che Castaneda sia celibe. Io spero che lo sia." (Florinda poi si tolse gli occhiali, scherzando "Meglio che non veda le vostre facce mentre parlo di questo.") "Il vecchio Nagual diceva che siamo tutti ‘scopate annoiate,?nel senso che siamo stati concepiti in totale o semi-noia. Cos?la nostra energia ?a un livello mediocre. Quindi ?meglio non sprecarla".

Un uomo fece una domanda sulla mancanza di forma. Florinda afferm?che nel loro gruppo quelli che erano maggiormente senza forma erano Castaneda e Carol Tiggs. "Se non ci fosse nulla a trattenerli qui, sarebbe difficile che rimanessero. Ricordo sempre a Castaneda che deve portarmi con s? perch?mi imped?di partire con la Vecchia Florinda."

Un uomo chiese se dovevamo formare dei gruppi. Florinda disse di no, che anche il loro gruppo ?in realt?molto solitario. "Qualcosa ci connette energeticamente. Non ?perch?mangiamo o viviamo insieme. (Potremmo andare al cinema insieme.)" Non c’è neanche nessuna garanzia che tutti loro facciano il balzo insieme.

Io chiesi dove trovano posto nella visione del mondo degli stregoni i gay e le lesbiche, dato che i libri sono piuttosto "eterocentrici." Florinda rispose che i libri riflettono la tradizione di "un gruppo di vecchi messicani," che erano molto "rigidi sulla sessualit?" ed ?per questo che i libri lasciano fuori questo argomento. "Le lesbiche non erano reali per loro. L’unica cosa che don Juan comment?quando venne fuori l’argomento dell’omosessualit?fu che non capiva perch?alcuni gay e lesbiche vivano in coppia proprio come gli eterosessuali"; sembrava chiedersi perch?non traggono vantaggio dall’essere al di fuori della norma. "Moralisticamente non gli importava." Secondo lei, i maschi comunque vanno pi?d’accordo tra loro. "Ai maschi non piacciono le femmine. S? siamo brave partner sessuali e brave madri, ma alla fin fine, energeticamente, voi preferite il vostro stesso genere. E anche le donne." Come societ?non abbiamo molto esplorato se le donne possano amarsi l’un l’altra, se non quando siano entrambe delle sventurate.

Un uomo chiese dell’impatto dei figli sull’uovo luminoso. Florinda afferm?che lei e Carol Tiggs avevano dato alla luce un esploratore ciascuna. Florinda ebbe quello arancio. "Non ha cos?tanto impatto, eccetto che bisogna lavorare di pi?o correre pi?velocemente. Possiamo avere dei buchi, ma questo ci spinge a lavorare di pi?"

Un uomo chiese della morte della Gorda. Florinda disse, "Mor?10 anni fa in uno scoppio di ego. Pensava di essere il Nagual, perch?don Juan aveva detto che lei era ‘una sognatrice senza pari.?Era impaziente perch?Carlos ci impiegava troppo tempo e Carol Tiggs non c’era. Lei bruciò—fece quasi il balzo, ma non pot?mantenerlo, perch?la sua spinta era la pura egomania. Cos?mor?tra le nostre braccia."

Qualcuno fece un domanda a proposito dell’abisso [nel quale si suppone salt?Castaneda poco dopo la partenza di don Juan]. Florinda spieg? che quando Castaneda salt? "cambi?energeticamente." Afferm?anche che "Nestor, Pablito e le Sorelline hanno raggiunto don Juan non molto tempo fa." [Certamente questa partenza doveva essere avvenuta nei primi mesi del 1995, perch?nella conferenza di Castaneda del dicembre 1994, lui stava ancora dicendo che i Genaros e le Sorelline stavano "comportandosi tutti bene, vivendo una buona vita." Forse Castaneda & company alla fine decisero di "far partire" questa gang di fantasia in seguito all’affermazione di Merilyn Tunneshende di avere rapporti con le Sorelline.]

Una donna chiese come furono "scelte" le Chacmools. Florinda spieg?che aveva incontrato Kylie "10 o 15 anni fa, in una galleria d’arte a Oslo." (In una digressione, Florinda afferm? "Kylie ?una grande artista.") L?Florinda era stata male "per aver mangiato troppi cioccolatini francesi sull’aereo. Vomitai e Kylie si prese cura di me." Kylie sapeva di Castaneda. Florinda le disse di "venire a trovarmi," senza intenderlo veramente, e "Kylie si mostr?dal nostro agente un anno dopo." Florinda le disse di "andar via, ma lei continu?da sola finch?qualcosa in lei cambi?e non ci fu pi? modo di rifiutarla. Energeticamente sono diventate Chacmools, a causa di ci? che hanno fatto. Moltissimi hanno tentato di stare con noi, e sono diventati matti oppure non lo hanno sopportato perch?la nostra vita ?troppo dura."

Un uomo osserv?che "la regola" [come descritta nei primi libri di Castaneda] sembra essere cambiata, e chiese se questo volesse dire che ci?che era stato scritto non era pi?pertinente. Florinda disse, "No, questo non ?vero. Ci?che ?stato scritto ?un resoconto in buona fede di procedimenti e pratiche. La metafora di Taisha ?quella di acqua che scorre sopra i ciottoli in un fiume. I ciottoli sono ancora l? c’è semplicemente nuova acqua che scorre sopra di loro." Florinda disse che chiedeva sempre a don Juan delle regole, che cosa fare. "Ero solita litigare con lui, dicendogli che ero tedesca, e che se mi avesse semplicemente detto cosa fare, l’avrei fatto. Quando stavo progettando di fare ricerche antropologiche in Amazzonia lui mi disse solo di non usare le altre persone, inclusi i miei genitori, per collegamenti e aiuti, come facevo sempre. Mi disse di farlo da sola." [Secondo i suoi libri, comunque, fu la Vecchia Florinda che le diede queste istruzioni. ?anche interessante il fatto che don Juan, che si suppone fosse partito nel 1973, stia a quanto pare dando istruzioni a Florinda per la sua presunta ricerca sul campo in Amazzonia, che lei afferma non aver fatto fino al 1975 o 1976.] Afferm?che lei quasi lo uccise quando le disse, "Tutto quello che hai ?il fatto che sei bionda e hai gli occhi azzurri in un paese dove questo importa." Ma questo la cambi?

Un uomo chiese della storia del cane nel libro Il sogno della strega. Florinda evit?di rispondere dicendo, "Fu tanto tempo fa." Spieg?che le fu detto che avrebbe dovuto fare la tesi escludendo il Messico, perch?altrimenti sarebbe stato troppo facile. "Trovai una guaritrice. La prima versione della tesi non era stata accettata; non era abbastanza scientifica per l’UCLA." Questa guaritrice credeva che energeticamente siamo collegati a quelli connessi con noi—i nostri genitori, ecc.

Un uomo chiese, "La libert?totale non ?la ricerca ultima?" Florinda disse, "Questa ?soltanto un’idealizzazione a meno che non facciamo aumentare la nostra consapevolezza. Altrimenti ? masturbazione mentale. Il gruppo di don Juan ?bruciato dall’interno, facendo la configurazione del serpente piumato, con un ultimo giro per i nostri occhi. [Hmm, anche in Essere-nel-sogno Florinda non afferma di averlo visto.] Sedici persone scomparvero. La Vecchia Florinda scomparve dopo che la Gorda mor? perch?eravamo tutti responsabili e la Vecchia Florinda ci maledisse. Poich? avevamo permesso che accadesse," la Vecchia Florinda li chiam? incompetenti, ecc. Cos?la Vecchia Florinda decise di fare il balzo da sola. "C’è un albero d’arancio davanti alla mia finestra, e la Vecchia Florinda indossava un abito bianco e un cappello per il sole. Ho visto brevemente una luce, ma ho pensato che la Vecchia Florinda si stesse solamente nascondendo quando svan? Ma no, improvvisamente se ne era andata, lasciandosi dietro soltanto una strana vibrazione che attravers?gli alberi e lasci?i fiori d’arancio che si agitavano. La Vecchia Florinda voleva portarmi via, ma Castaneda non voleva che me ne andassi cos?mi spinse via."

Florinda comment?anche a un certo punto che nel clan di Castaneda erano tutti "connessi per essere stati per un dato periodo all’Istituto Antropologico dell’UCLA."

Alla domenica sera, durante una lunga sessione di domande e risposte che prese il posto della prevista conferenza di Carol, Florinda disse che Carol Tiggs "sembra essere la nostra fonte di energia," e afferm? che lei, Carol Tiggs e Taisha avevano preso la forma di "tubo" e stavano "intubando la loro energia nelle Chacmools."

Nyei: "Anche l’Esploratore Blu se ne ?andata per circa 10 anni, dall’et?cronologica di sette anni fino a 17, ritornando circa un anno prima di Carol Tiggs. Durante quel periodo Florinda e Castaneda si presero cura di lei."

Renata: "Quello che Castaneda non sapeva al momento [quando liber?l’Esploratore Blu dal mondo degli Esseri Inorganici] era che c’era un’altra unit?di energia dietro l’Esploratore Blu—l’Esploratore Arancio—anch’esso intrappolato.

Gli sforzi di Castaneda liberarono anche lei. Don Juan era molto preoccupato, sapendo che Carol Tiggs avrebbe dovuto far nascere l’Esploratore Blu per liberarla. La faccenda dell’Esploratore Arancio era ancora pi? complicata, comunque, perch?nessuno voleva prestare aiuto. Alla fine Florinda disse, ‘Al diavolo! Lo far?io."

Un uomo chiese se le Chacmools sapevano da dove provenissero gli esploratori. La domanda sembr?imbarazzare le Chacmools, cos?fu Florinda a rispondere, seguita da Taisha. Florinda disse che gli esploratori sono entrambi, in uno strano modo, "il nostro faro." Afferm? "esse agiscono dalla totale mancanza di ego; anche le loro apparenti lotte l’una con l’altra sono per noi una grande divertimento, poich?gli esploratori sanno che non possono vivere l’una senza l’altra." [Nota: Apparentemente trovarono un modo nel ?7, quando "l’Esploratore Arancio" fu mandata via.] Il gruppo crede che abbiano energia che proviene "da molto lontano." Afferm? "Non sappiamo chi siano i padri degli esploratori." (A Citt?del Messico Florinda aveva scherzato che, nel caso di sua figlia, il padre era "un enorme, grasso indiano di Oaxaca.")

Una donna fece una domanda sullo Sfidante della Morte e Carol Tiggs. Florinda rispose che lo Sfidante della Morte "sta cavalcando Carol Tiggs. A un certo livello ?Carol Tiggs." Di fatto, dopo l’esperienza di Citt?del Messico, "non sappiamo al momento se lei ?la Carol Tiggs che abbiamo sempre conosciuto. Stiamo cercando di riportarla indietro nel sognare, cosa che ?molto difficile quando dobbiamo stare cos?tanto nel mondo, facendo un workshop per quattro giorni." Florinda poi menzion?che l’Esploratore Arancio l’aveva chiamata quella mattina. Comment? "?un grosso errore chiamarmi prima di mezzogiorno," ed eppure avevano bussato alla porta di Florinda quella mattina alle otto. L’Esploratore Arancio voleva soltanto "parlare a mamma." Ma Florinda al principio si era arrabbiata. Secondo le parole di Florinda, "Nulla ?pi?freddo di un capezzolo di strega." Concluse, "L’unico modo per raggiungere Castaneda o Carol Tiggs adesso ?attraverso il sognare."

Un uomo chiese quanto ci era voluto per ricordarsi delle loro esperienze nella Seconda Attenzione. Florinda rispose, "Non tanto quanto c’è voluto a Carlos." In quanto tedesca lei ?"molto focalizzata sul tempo." Quando Fabrizio quel giorno li aveva portati in un negozio d’antiquariato, lei aveva insistito per andarsene alle tre, sapendo che altrimenti sarebbero stati ancora l? Quando ritornarono alla macchina, afferm? mancava un minuto alle tre.

Florinda afferm?che la sua prima ricapitolazione l’aiut? a capire Heidegger, e anche a leggerlo in qualche modo in tedesco, "sebbene la mia abilit?di leggere in tedesco sia normalmente minima. La ricapitolazione mi ha aperto le sinapsi e ha espanso la mia abilit?mentale."

Florinda afferm?che, "Don Juan, essendo di Yuma, Arizona, parlava inglese molto bene ed era solito usare l’orribile termine ‘fiche rotte?per riferirsi alle donne." Afferm?anche, "L’intento di Carol Tiggs era di ritornare, e quell’intento doveva essere esistito per molto tempo. Don Juan sapeva che ci saremmo trovati nelle nostre attuali circostanze, e ci addestr?intensamente in numerose tecniche perch?sapeva che ne avremmo avuto bisogno."

Un uomo chiese a Florinda come aveva manipolato la sua energia per far nascere l’Esploratore Arancio. Florinda rispose, "Nel modo in cui lo facciamo nel mondo." L’Esploratore Arancio era "in me energeticamente. Il processo fu diretto in gran parte dal Vecchio Nagual, non che lui fosse l?in quel momento."

In risposta a una domanda sul fatto che Castaneda avesse un figlio, e l’impatto dei figli sul proprio filo, o sul buco nell’uovo luminoso causato dall’aver figli, Florinda afferm?che un figlio, specialmente il primogenito, "si prende il filo. Questo lo rende pi?duro [perseguire il sentiero degli stregoni], ma non impossibile. Castaneda non ha mai avuto un figlio. Gli fu dato un bambino da allevare, ma quel figlio gli fu tolto quando aveva sei anni. [Questo ?ovviamente un riferimento a C.J. Castaneda, il figlio di Margaret Runyan Castaneda che ora si fa chiamare "Adrian Vashon," e che ha sfidato senza successo l’omologazione del testamento di Castaneda nel 1998. Per maggiori dettagli sulla relazione di C.J. con Castaneda cliccare qui.] E Castaneda contribu?con una grande quantit?di energia alla nascita dell’Esploratore Blu."

Florinda afferm?che Florinda Grau le diceva sempre, "Se tu mi picchi, ?una faccenda di ego. Se ti picchio io ?follia controllata, perch?a me non importa."

Una donna chiese come le Chacmools entrarono nel mondo degli stregoni. Kylie rispose che in Norvegia Florinda stette male a causa di troppa cioccolata, e "fui completamente conquistata da lei. Per me Florinda era come un folletto di una foresta tedesca. Quando ascoltai Florinda, riconobbi qualcosa che avevo sempre sperato fosse vero," cio?che esistesse "un essere in cui non ci fosse doppiezza. Questo mi trascin? Florinda svenne fra le mie braccia, e Castaneda dice che ?il momento in cui ho cominciato a proteggerla. Florinda parti, ma la seguii a Los Angeles, senza neanche preoccuparmi di fare i bagagli."

Nyei afferm?che la sua introduzione nel gruppo era "una storia in tre parti: fui presentata a loro due volte. Andai a una conferenza di Florinda, ma era tardi e mi fu detto dagli altri che a momenti la perdevo." Nyei poi si accorse che avrebbe potuto essere l?da molto tempo [cio?che aveva avuto una precedente opportunit?di esser presentata a loro], ma era "persa nel cercare di diventare una poetessa genio, e prima dovetti bruciare quello. Per mia grande fortuna incontrai Florinda. Poi vennero Taisha e Kylie a sottrarmi dalla casa dei miei genitori. Florinda mi aveva invitato a un corso di Tensegrit? Sentii immediatamente un cambiamento energetico a un certo livello. Taisha e Kylie vennero ad aiutarmi a ‘trasferire alcune cose,?e prima che me ne rendessi conto ero fuori dalla casa dei miei genitori e stavo andando con loro—non stavano semplicemente trasferendo il mobilio, stavano portando via anche me. Una volta giunta tra loro mi ignorarono completamente e mi dissero di ricapitolare."

Un uomo chiese, "Qual ?la regola del nagual tridente?" Florinda rispose drammaticamente, ma in qualche modo scherzando, "Non ci sono regole!"

In risposta a una domanda sui lavori che svolgono, Florinda afferm?che il suo lavoro attuale era fare la traduttrice, e che "Scrivo sulla stregoneria, il femminismo e la fenomenologia, e mi prendo cura delle Chacmools e dell’Esploratore Arancio. Le Chacmools lavorano alla Toltec Artists." Taisha disse che lei ha un altro personaggio che ?una professionista "che tiene la contabilit? paga le fatture e fa investimenti. Mi ci vollero anni per istruirmi su questo. Quando ritorno a Los Angeles, questo personaggio deve darsi un sacco da fare per mandare avanti un gran quantit?di lavoro. Inoltre cucino e faccio le pulizie." Florinda balz?su a dire che Taisha, "non pulisce." Taisha continu? affermando che "Tutti noi facciamo cose mondane, ma queste vengono trasformate, diventando puro piacere."

Una donna chiese se esistevano relazioni fra qualcuno di loro quando erano entrati nel mondo degli stregoni e, in caso affermativo, se la relazione era sopravissuta. [Risata] Florinda rispose, "Come potrebbe essere? Noi siamo esseri veramente solitari. E no, non abbiamo una relazione con Carlos." Disse che tutti loro vanno al cinema insieme, e che le interazioni fra di loro sono abbastanza mondane. "Non ci sediamo in circolo a chiederci l’un l’altro quale processo abbiamo sperimentato."

Un uomo chiese del ruolo dell’accademia nel loro mondo. Florinda rispose che Castaneda pensa che "solo allenando la mente fino al limite possiamo trarre un senso dal mondo qui fuori. L’accademia ha giocato un ruolo importante anche per noi semplicemente perch??l’inclinazione di Castaneda." Taisha e Florinda affermarono di essere molto interessate alla fenomenologia. Solo Florinda era interessata al femminismo. "Per essere veramente nel mondo si possono usare i professori come meschini tiranni," sugger?Florinda. Afferm?che lei e Taisha di solito scrivono i saggi due volte: "una per noi stesse e una per il professore."

Qualcuno chiese a Florinda se stava realmente indossando vestiti oppure no. Lei disse che aveva "pensato di praticare la vestaglia di pura energia su di noi, ma sono necessari i sandali per questo, e io non ne ho portati. Non puoi farlo indossando i calzini." Florinda disse anche a un certo punto che lei e Taisha avevano appartamenti attigui.

Vai alla Cronologia di Florinda Donner-Grau parte VIII