CRONOLOGIA DI FLORINDA DONNER-GRAU Parte X [Luglio 1996 - Giugno 1997] (Traduzione di Lorien Grant Parey)

20-25 Luglio 1996 ?Workshop Intensivo di Tensegrit?al Pauley Pavilion dell’UCLA nel quale parlarono Castaneda, le tre Streghe e Nury Alexander.

Florinda raccont?la storia della sua macchina sportiva distrutta dalla Vecchia Florinda per non farla guidare. [Un altro episodio omesso completamente da Essere nel Sogno.] Spieg? che in Brasile partecipava a gare di auto, che lei viveva per la pista, e afferm?di essere stata la prima o una delle prime donne pilota in quel paese. "Vivevo per guidare, e amavo andare veloce."

Afferm?che pag?in contanti una nuova auto, "un modello sportivo piccolo e carino." Guid?fino a Tucson senza dire a nessuno che aveva lasciato L.A., prese una stanza d’albergo a Tucson, si fece la doccia, mangi? si diede una sistematina, e part?per il Messico settentrionale. Mentre si avvicinava alla casa degli stregoni cominci?ad avere dei dubbi sull’acquisto della vettura, chiedendosi cosa avrebbero detto gli stregoni.

Afferm?che quando arriv?la stavano aspettando tutti. Ammirarono l’auto e suggerirono che la facesse guidare alla Vecchia Florinda per un giretto. Florinda disse che non pensava che la Vecchia Florinda sapesse guidare. Ma improvvisamente don Genaro salt?nel sedile posteriore e la vecchia Florinda si sistem?sul sedile del guidatore, mentre Florinda si sedette sul sedile del passeggero, il tutto prima che lei si rendesse conto di ci?che stava succedendo.

Partirono sfrecciando su per strade di montagna, e Florinda si sorprese per l’abilit?da esperta di guida e frizione della Vecchia Florinda. Andavano abbastanza veloci e Florinda si volt?verso don Genaro nel sedile posteriore e lo vide diventare verde. "Oh no!" pens? "Dar?di stomaco nella mia macchina nuova!" Fece accostare la Vecchia Florinda e uscirono dall’auto. Florinda era preoccupata per dove si erano fermati, perch?era una strada stretta e tortuosa, e la macchina era un buon bersaglio per un camion che venisse velocemente dalla parte opposta. La Vecchia Florinda disse che avrebbe spinto l’auto in un angolo, e che Florinda avrebbe dovuto aiutare Genaro.

Mentre Florinda badava a Genaro, vide la Vecchia Florinda spingere l’auto verso la curva della strada. Quando la Vecchia Florinda arriv?alla curva si ferm?e rilasci?il freno. Mentre Florinda guardava incredula, la Vecchia Florinda procedette a spingere la macchina gi?nel burrone sottostante.

Florinda allora vide che l’intera situazione era stata studiata: i complimenti alla macchina, la richiesta di guidare, le posizioni dentro alla vettura, Genaro con il mal d’auto, il luogo dove si erano fermati. Era furiosa. Afferm?che l’auto non era assicurata, e che aveva usato tutti i soldi per comprare la macchina. Non aveva la possibilit?di comprarsene un’altra. [Buona cosa che lei ottenesse la sua macchina sportiva vecchia di quattro anni nel suo accordo di divorzio del 1972. Hmmm, ma, dato che don Genaro presumibilmente se ne and?con don Juan nel 1973, ci? avrebbe dovuto avvenire pressappoco nello stesso periodo di questo incidente, non ?vero,?]

Ritornarono a piedi alla casa degli stregoni, con Florinda che urlava contro la Vecchia Florinda a causa di ci?che aveva fatto. La chiusero fuori di casa e Florinda pianse perch?la porta non era mai stata chiusa per lei. Pi?tardi la trov?aperta, ma la sua amaca non c’era pi?e lei pianse di nuovo. Alla fine la Vecchia Florinda la convinse che era stata la sua preoccupazione per lei a farle distruggere la macchina. Florinda era affidata alle sue cure, e lei aveva visto che guidare non era nel suo migliore interesse.

Replica Watches  Replica Watches

Florinda afferm?che non ha pi?guidato da allora. Afferm? che "parcheggio la macchina e occasionalmente faccio da autista," cosa che le procura una grande gioia, ma che a parte questo non guida pi?e non possiede un’auto.

Florinda descrisse anche il "piccione" inorganico di Taisha. Pare che fosse privo di zampe, e circa della taglia di un cane. Si muoveva sullo stomaco. Taisha voleva portarlo alla conferenza quel giorno. Carol e Florinda avevano "cercato di dissuaderla," temendo che avrebbe spaventato tutti. Taisha riusc?ad infilarlo in macchina, ma Carol e Florinda lo scoprirono proprio prima di arrivare.

Florinda afferm?che "Carlos non ?pi?qui. La sua consapevolezza, probabilmente al 90%, ?adesso l?fuori, di fronte a ‘Esso.? Lui non ?pi?realmente qui con noi, e gli ci vuole un sacco di energia" per fare conferenze e rispondere alle domande.

27-29 Settembre 1996 ? Workshop di Citt?del Messico al Palacio de los Deportes, vicino all’aeroporto. C’erano Florinda e Taisha.

Durante la prima parte del suo discorso Florinda riport?la storia che aveva raccontato a Westwood sulla sua "macchina rossa nuova di zecca," che "la Grande" Florinda spinse gi?per il burrone; la sua rabbia per essere stata conseguentemente chiusa fuori casa e quindi il ritrovarsi in lacrime fuori della porta. Alla fine, quando scopr?che la porta non era pi?chiusa a chiave, descrisse che and?nella "sua" stanza e scopr?di non avere un posto dove dormire perch?la sua amaca era stata rimossa. Tutte queste "manovre" l’avevano "spinta oltre i miei limiti." Don Genaro era l?e quando lei gli chiese perch?avevano fatto quello che avevano fatto, lui le disse che, a causa della sua predilezione, era l’unico modo per attirare realmente la sua attenzione, per forzarla a cambiare. Se avessero fatto qualcosa di meno lei avrebbe semplicemente continuato ad essere il suo stesso vecchio s?

La seconda parte del suo discorso fu focalizzata sulla passione del guerriero che spinge avanti uno stregone: "la passione per l’ignoto, per l’avventura e per qualsiasi situazione in cui vengano a trovarsi mentre navigano." Poi fece ascoltare la registrazione di una canzone che presumibilmente don Juan ascoltava spesso, intitolata "Adelante" ("Avanti"). C’erano circa 1.200 persone.

29 Novembre-1 Dicembre 1996 ? Workshop di Pasadena al Pasadena Center Exhibition Building. Parlarono Castaneda, Florinda, Carol e Taisha, e Nury lesse il capitolo sul ritorno di Carol Tiggs da Memorable Events (il libro a cui stava lavorando Castaneda).

Castaneda critic?l’aderenza alla tradizione nel suo lignaggio, e disse "adesso non ci sono regole." Avevano sperato che spiegare le cose avrebbe aiutato la gente ad arrivare alla comprensione e fare il balzo, ma "non c’è stato tutto quel progresso in questo modo," cos?in futuro avrebbero enfatizzato di pi?le azioni pratiche. Castaneda disse che don Juan gli aveva dato il compito di prendersi cura delle tre streghe, e not?che guidarle ?"difficile come cambiare la catena di una sega elettrica mentre ?accesa." Florinda parl?per un’ora. Descrisse i non-fare che don Juan aveva suggerito, incluso il non fare del vestirsi, che implicava andare in giro nuda (non in pubblico) con vari insetti incollati ai capezzoli. Scherz?che nelle cattive giornate usava solo mosche. Gli altri giorni usava farfalle e scarafaggi. Quando don Juan le sugger?di legarsi pomodori all’area genitale, ne fu sgomenta. Afferm?che non vide mai pi?l’abbigliamento nello stesso modo. [Comunque apparentemente non riusc?a ricordarsi di nessuna di queste cose quando scrisse Essere nel Sogno, che pareva coprisse virtualmente tutte le sue interazioni e conversazioni di non-"sogno" con don Juan.] Ci furono circa 750 partecipanti, e il costo era di 400$, o 300$ per coloro che avevano gi? partecipato a tre workshops.

31 Gennaio 1997 ?Distribuzione agli azionisti di Cleargreen di 137.333$ dei profitti pari a 596.876$. (Talia raccoglie 34.097$, Kylie ricava 18.758$, Muni rastrella 12.419$, Nyei con 10.146$ batte di stretta misura i 10.124$ di Renata, Florinda dichiara 9.941$, Taisha incassa 9.890$, Nuri registra 7.791$, Fabricio arraffa 6.668$, Bruce e Tracy incamerano ciascuno 6.043$, Zaia libera 2.574$, Tycho genera 2.201$, e Grant butta gi?632$.) [Frammento di conti da documenti presentati come reperto alla mozione di C.J. Castaneda nel procedimento di verifica del testamento.]

15-16 Febbraio 1997 ?Workshop Intensivo di revisione al Long Beach campus della Cal State University. [Florinda non tenne discorsi n?apparve, ma parl?due giorni dopo ai partecipanti di lingua tedesca, il 18 febbraio.]

1 Aprile 1997 ?Appare in Mas Alla, in Spagna, un’intervista di Concha Labarta [organizzatrice del workshop spagnolo] a Carol Tiggs, Taisha Abelar e Florinda Donner-Grau. ["Nei vostri libri pi?recenti, Essere nel sogno e Il passaggio degli stregoni, parlate di esperienze personali che sono difficili da accettare. Accedere ad altri mondi, viaggiare nell’ignoto, avere contatti con esseri inorganici, sono tutte esperienze che sfidano la ragione. La tentazione ?di non credere affatto a tali racconti, o considerarvi come esseri al di l? del bene e del male, esseri che non sono toccati dalla malattia, dalla vecchiaia o dalla morte. Qual ?la realt?quotidiana per uno stregone donna? E vivere in un tempo cronologico come si combina col vivere in un tempo magico?" Le streghe, presumibilmente per iscritto piuttosto che di persona o per telefono, risposero: "La sua domanda, Miss Labarta, ?troppo astratta e forzata. Per favore, perdoni la nostra franchezza. Noi non siamo esseri intellettuali e non siamo assolutamente capaci di prendere parte ad esercizi nei quali l’intelletto usa parole che in realt?non hanno alcun significato. Nessuno di noi ? assolutamente al di l?del bene e del male, della malattia o vecchiaia." Spiegarono anche: "Il vecchio nagual e i suoi compagni morirono di una morte alternativa, che ?possibile per ciascuno di noi, se abbiamo la disciplina necessaria. Tutto ci?che possiamo dirle ?che il vecchio nagual e la sua gente vissero la vita in maniera professionale, nel senso che erano responsabili per tutti i loro atti, arche i pi?piccoli, perch?erano estremamente consapevoli di ogni cosa che facevano. Sotto tali condizioni, morire di una morte alternativa non ?una possibilit?cos?tirata per i capelli."]

18-20 Aprile 1997 ?Seminario di Citt?del Messico al Palacio de los Deportes, Pabellon Ferial Este, intitolato, "Sei serie di Tensegrit?" [Florinda parl?due volte per circa mezz’ora ciascuna, e present?una canzone che, tradotta alla buona, comincia: "Messico, dolce e amato, se muoio lontano da te, fa che dicano che sto dormendo, e fa che mi riportino qui."]

?1997 ?Nayely Tycho Aranha Thal (conosciuta anche come "Esploratore Arancio," e, a quanto si affermava, "figlia" di Florinda), che era iscritta all’UCLA come "Tycho Aranha," lascia l’universit?senza pagare il conto finale, e non viene pi?vista ai workshops.

20-22 Giugno 1997 ?Workshop di Barcellona [Parlarono Florinda e Taisha. Florinda raccont?nuovamente la storia sulla Vecchia Florinda che spingeva gi?nel burrone la sua macchina sportiva nuova di zecca. Florinda afferm?che loro evitano lo zucchero, l’alcol e il caff? anche se don Juan "occasionalmente si beveva una birra" e a Florinda piace la cioccolata. Circa 700 partecipanti; il costo era di 595$.]

27-29 Giugno 1997 ?Workshop di Berlino al Max-Schmeling-Halle, nel Friedrich-Ludwig-Jahn Sportpark. Florinda tenne le prime due conferenze.

Viene chiesto a Florinda, "Il mondo degli stregoni non ?freddo e impersonale?" Lei risponde, "Impersonale, s? Noi siamo tutti soli di fronte all’ignoto. Non c’è nessun gruppo, noi siamo un’unit? focalizzata sul raggiungimento di un momento di silenzio interno. Siamo un’unit? che ?unita energeticamente, non nella vita quotidiana, noi siamo individui, viviamo separati. Ci ritroviamo insieme solo nel nostro scopo." In risposta alla domanda, "Quando se ne sono andate la Gorda, Josefina e le altre?" Florinda rispose "nel 1985." [Per quello che riguarda "Josefina e le altre," questa affermazione contraddice le storie che raccont?sulle loro attuali attivit?al Rim Institute nel 1993 e negli altri primi workshops. Di fatto Florinda e Castaneda, ancora fino alla fine del 1994, durante i workshops e le conferenze si riferivano alle Sorelline come se fossero ancora in giro.]

Florinda raccont?ancora la storia della macchina sportiva, spiegando che amava guidare ed era un’ottima guidatrice. La Vecchia Florinda le disse che non poteva pi?guidare. Una volta si compr?una nuova auto, una convertibile, e guid?fino a Sonora per mostrare l’auto a Florinda. Lei ne fu molto eccitata e propose di andare a fare un giro. Fino a quel momento Florinda non aveva idea che la Vecchia Florinda sapesse guidare. Andarono in auto sulle montagne e guardarono il magnifico tramonto.

Poi la Vecchia Florinda spinse la macchina gi?per la montagna. Fu completamente distrutta. Florinda era veramente sconvolta, non aveva assicurazione e aveva pagato l’auto in contanti. La Vecchia Florinda disse che era anche meglio, cos?non avrebbe potuto comprarsene un’altra per un bel po? "Ma a Los Angeles non c’è un buon servizio di trasporto pubblico, ho bisogno di un’auto," supplic?lei. Pare che la Vecchia Florinda le rispondesse, "No, non ?vero. Tu hai un sacco di amici che puoi chiamare e che sarebbero felici di farti da autista." Ma lei ci disse che "non volevo chiamare Carlos perch?non volevo che sapesse quello che facevo." Florinda afferm?che questo atto era un esempio del "pragmatismo dei vecchi stregoni." Florinda afferm?che aveva usato il guidare "per evitare di fare realmente qualcosa." Sugger?che tutti noi stiamo usando qualche abitudine per evitare di "fare il lavoro," e che abbiamo bisogno di una soluzione pragmatica, anche se non deve essere cos?drastica.

Il workshop ?organizzato da Clair, una comune vegetariana del sud-est della Francia che organizza workshops. Le tariffe sono di 980DM, o 595$. Il guadagno netto finale ?di 238.725$, tolte le spese di 140.775$, che viene spartito 75/25 tra Cleargreen (152.187$) e Clair, come da materiali presentati da C.J. Castaneda nel procedimento di verifica testamentaria.

Vai alla Cronologia di Florinda Donner-Grau parte XI