(click sull’icona per l’immagine intera)

CRONOLOGIA DI FLORINDA DONNER-GRAU di Corey Donovan
Parte I
[1966 ?1980] (Traduzione di Lorien Grant Parey)

7 Dicembre 1966 ?Florinda (allora Regine Thal) sposa Edward M. Steiner (un ingegnere petrolifero di Houston) a Ciudad Juarez, Messico [Dalla petizione per il divorzio del 1972]

Luglio 1970 ?Primo incontro con i membri del gruppo di Don Juan, secondo il suo libro Essere nel sogno. [Florinda descrive questo primo incontro nel 1?capitolo, dove spiega che aveva deciso di attraversare il confine verso il Messico "seguendo un impulso", dopo aver partecipato al battesimo del figlio di un’amica a Nogales, Arizona. Mentre sta lasciando la festa, un’altra ospite, Delia Flores, chiede a Florinda un passaggio per Hermosillo. Passano la notte in un hotel a Hermosillo dove Florinda ha un incubo, che fa s?che lei insista che, "Nulla al mondo mi far?rimanere in questo albergo. Ritorner?a Los Angeles in questo stesso istante." Hardback edition, p. 3.

Delia si offre di portare Florinda da una guaritrice per "curarla" dai suoi incubi. Ci vogliono quattro ore per raggiungere la casa della guaritrice, "nella periferia di Ciudad Obregon". L? Florinda, in un "sogno", incontra Esperanza e quattro altre donne, inclusa la Vecchia Florinda; Mariano Aureliano (Don Juan); e un "acrobata" che si presenta come "Mr. Flores". Pi?tardi viene chiesto a Florinda, "Come sei finita negli Stati Uniti?" Florinda spiega che "volevo andare a scuola", e che "prima stavo in Inghilterra, ma non facevo molto eccetto che divertirmi". Poi a Florinda viene chiesto "Sei in cerca di un uomo?" Lei risponde, "Suppongo di s? Quale donna non lo ?…Avete qualcuno in mente? ?una specie di test?" p. 29. [Nota: Florinda apparentemente sta gi?pensando al divorzio, sebbene non divorzi che due anni dopo].

Poi Delia porta Florinda a incontrare di nuovo Esmeralda, questa volta non nel sognare. Alla fine del giorno vengono dati a Florinda una nota e il suggerimento di ritornare a Los Angeles passando per Tucson, dove avrebbe dovuto incontrare Delia in un certo ristorante specificato nella nota. Quando lei arriva al ristorante il pomeriggio seguente, comunque, lei incontra invece Mariano Aureliano. (Capitolo 4). Mentre ?in viaggio, Florinda si rende conto che ha perso traccia di un intero giorno a Ciudad Obregon. Dopo qualche spiegazione, Aurieliano fa s?che Florinda reciti una scena a cena con il cuoco con cui si suppone lui abbia un conto in sospeso. A Florinda viene fatta indossare una parrucca e le viene detto di mettere una mosca nel suo piatto, mosca che pi?tardi si rivela uno scarafaggio. Il cuoco non si scompone, e Florinda si secca scoprendo pi?tardi un ragno che striscia fuori da una foglia di insalata. (Alcuni capitoli dopo, scopriamo che il cuoco, Joe Cortez, era, naturalmente, Castaneda).

[Nota: Qui c’è un utile commento sulla descrizione di Florinda di quegli eventi, da parte di David Worrell, tenendo a mente che a quel tempo Florinda era sposata: "Si suppone che lei fosse a Nogales per partecipare a un battesimo (di sabato), e poi decide di dare un passaggio a un’estranea fino a Hermosillo, dove decide di passare la notte. Poi, nel mezzo della notte (cio?nella prima mattina della domenica), decide di andarsene, sempre in Messico, a trovare una guaritrice (arrivarono da lei due ore dopo l’alba). Poi lei passa l’intero giorno l?in Messico, avendo ogni genere di strane esperienze, e alla fine si addormenta e fa un sonnellino (dove apparentemente perde un intero giorno (luned?. Poi passa un altro giorno (marted? per ritornare passando da Tucson, dove fa casino con questo gruppo di bizzarri stranieri in un ristorante (incluso Castaneda, che si suppone lavorasse l? sebbene a quel tempo fosse ancora uno studente), prima di …fare finalmente ritorno a L.A., il tutto senza menzionare affatto un maritino probabilmente preoccupato l?a L.A."

David inoltre sottolinea le seguenti discrepanze tra l’affermazione di Florinda in Essere nel sogno che Castaneda stesse lavorando come cuoco in un ristorante di Tucson nel luglio del 1970 e la descrizione stessa di Castaneda a proposito di quando esegu?il "compito di stregoneria" di lavorare come cuoco, e come i suoi libri caratterizzino le sue attivit?nel 1970: Nella prima intervista di Castaneda a Magical Blend che ebbe luogo nel 1980 o ?1, dopo che fu pubblicato Il secondo anello del potere nel 1977, afferma che dopo la partenza di don Juan fu la "Donna Tolteca" che assegn?questi "compiti" lavorativi a lui, La Gorda e i Genaros. In quella intervista descrive, a quanto pare, i "compiti" degli "ultimi tre anni": "Il modo di insegnare della Donna Tolteca ? di metterci in situazioni…Uno dei molti compiti era quello di cuoco in quei caff?sulla strada. La Gorda mi accompagn?quell’anno come cameriera. Per pi?di un anno vivemmo l?come Jose Cordoba e sua moglie!" Bene, l’anno in cui quel "compito" poteva aver avuto luogo, basandosi sull’intervista, non poteva essere precedente al 1974. E questo ?un sacco di tempo dal luglio 1970. Ma anche se l’intervista in qualche modo si sbaglia sul periodo di tempo, o se Castaneda ha mentito sul periodo di tempo, c’è ancora un problema su questo piccolo periodo di lavoro come "cuoco" nel 1970, perch? allora Castaneda era ancora uno studente. (Non ha ricevuto il suo dottorato fino al 1973). Cos? come poteva aver passato un intero anno come cuoco? In Una realt?separata, Castaneda afferma solo che nel 1970 si prese una pausa dal vedere don Juan e che pass?la maggior parte del tempo lavorando sugli appunti presi sul campo. Da qualche parte all’inizio del 1970, dopo aver visto don Juan in dicembre, disse: "Non ritornai in Messico per mesi." La seguente nota ?dell’ottobre 1970. ]

Settembre 1970 ?Regine Margarita Thal, pi?tardi conosciuta come Florinda, si iscrive all’UCLA (presumibilmente con promozione avuta da corsi fatti da qualche altra parte, poich?riceve il suo diploma nel ?2).

1971 ? Pubblicazione di Una realt?separata: Ulteriori conversazioni con don Juan, di Castaneda, edito da Simon and Schuster. [Copre il periodo dal 2 aprile 1968 al 18 ottobre 1970.]

Autunno 1971 ??il primo momento nel quale pu?essere avvenuto l’incontro di Florinda con Castaneda nella sala conferenze dell’UCLA, descritto nel capitolo 6 di Essere nel sogno, poich?lei dice a Castaneda verso la fine di quel capitolo: "Sto studiando antropologia dall’anno scorso" [e si ?iscritta all’UCLA soltanto nell’autunno del 1970]. "E non so proprio perch?quot;? I due argomenti che mi interessano di pi?sono la letteratura spagnola e tedesca. Essere nel dipartimento di antropologia sfida tutto ci?che conosco di me stessa." p. 90.

[Nel capitolo 5 di Essere nel sogno, Florinda sta camminando sulle montagne di Santa Susana a Los Angeles quando discende la nebbia e incontra due uomini. Uno si presenta come "Jose Luis Cortez," o "Joe", e presenta il suo amico come "Gumersindo Evans-Pritchard." Poi essi rivelano che il padre che lo ha abbandonato ? il famoso antropologo sociale E.E. Evans-Pritchard, su cui Florinda stava facendo una ricerca per un saggio "questo trimestre all’UCLA."

Quando Florinda, che si presenta come una svedese di nome "Carmen Gebauer, " chiede a Joe se ?argentino (a causa del suo accento), lui le dice di essere messicano. Nel capitolo 6, Florinda ?seduta a una conferenza all’UCLA dove l’oratore ?Joe Cortez, meglio conosciuto all’UCLA come Carlos Castaneda, "un noto antropologo che aveva fatto un esteso lavoro sul campo in Messico," secondo l’amica di Florinda seduta vicino a lei.

Alla fine della conferenza Florinda affronta Castaneda a proposito della menzogna sul suo nome e sull’identit?del suo amico Gumersindo, che lui ammette chiamarsi, in realt? Nestor. Mentre continuano a parlare, Castaneda rivela che ha "scritto un paio di libri sulla stregoneria." Le chiede se il suo nome ?realmente "Cristina Gebauer," e lei lo corregge, "Carmen Gebauer," confessando che aveva usato il nome di un’amica di infanzia. Castaneda le racconta allora la storia della sua "amica d’infanzia, Fabiola Kunze," che Florinda sospetta sia inventata, ma che contiene dettagli che "solo la figlia di una famiglia tedesca nel Nuovo Mondo potrebbe conoscere." p. 87.

Replica Watches  Replica Watches

Castaneda poi abbraccia Florinda, e lei comincia a piangere. Alla fine del capitolo, Florinda e Castaneda vanno in macchina sulle montagne di Santa Susana e siedono guardando dall’alto il sito di sepoltura indiano, dove si erano incontrati in precedenza. ]

1 Marzo 1972 ?Florinda e suo marito, Edward M. Steiner, si separano. [Dalla petizione per il divorzio presentata il 10 aprile 1972.]

10 Aprile 1972 ?Florinda (come Regine M. Steiner) presenta richiesta di divorzio da Edward Steiner, suo marito da 5 anni e 4 mesi. [Caso n?SWD38436, Corte Superiore di Los Angeles]

20 Maggio 1972 ?Regine M. Steiner (Florinda) e Edward M. Steiner redigono una Risoluzione di Accordo Coniugale.

L’Accordo recita "Considerato che, dopo il matrimonio delle parti avvenuto il 7 Dicembre 1966, sono sorte tra loro sfortunate differenze, e fin dal 1?Marzo 1972 essi hanno vissuto separati e distanti?quot; Il marito ottenne l’esclusivo diritto sul loro conto in banca comune alla Security Pacific. Florinda ricevette come sua propriet?separata "l’automobile Kharmann Ghia del 1968." [Interessante, poich?in seguito Florinda afferma a quattro diversi workshops che la sua "macchina sportiva nuova di zecca" era stata distrutta dalla Vecchia Florinda e da Genaro, e da allora in la Vecchia Florinda le proib?di guidare. Vedi sotto.] Al Marito and?la Cadillac convertibile del 1966. Florinda trasfer?al Marito i profitti derivanti dalla loro casa a due piani compresa di terreno situata al 2901 di Alma Ave., a Manhattan Beach, "soggetta al diritto di usufrutto gratuito di detta propriet?dalla Moglie" prima della vendita della propriet? Il Marito ottenne di tenere le sue 100 azioni di titoli comuni della Pennsylvania Railroad Co. e il suo Programma di assistenza impiegati alla Signal Oil and Gas Co. Il Marito ottenne anche il diritto al mobilio e all’arredamento della casa a Manhattan Beach, soggetto al "ragionevole uso di questo" finch?la residenza non fosse venduta o che lei non rispettasse le premesse "quale delle due cose succeda prima." Il Marito accett?di pagare a Florinda, in contanti, 16.000$, dei quali 3.000$ erano gi?stati pagati, e i rimanenti 13.000$ dovevano essere pagati alla chiusura dell’impegno scritto di vendita della casa. Il Marito si assunse la responsabilit?delle cambiali alla Allstate Savings per 65.000$ sulla propriet? una seconda ipoteca di 5.000$, un prestito di 2.000$ dalla Security Pacific e un residuo di conto da pagare alla Barker Brother di 900$. Le parti convennero di rinunciare agli assegni familiari e ai diritti di eredit?

14 Giugno 1972 ?Florinda presenta la dichiarazione finanziaria nel procedimento di divorzio contro Edward M. Steiner. Dichiara di avere 28 anni, la sua occupazione "Studente", e presenta un falso numero di sicurezza sociale.

7 Agosto 1972 ?Udienza sull’azione di divorzio di Florinda. [Edward M. Steiner non si present? e fu stabilita una sentenza interlocutoria di divorzio, che stabiliva che alla registrazione del decreto finale il nome della moglie sarebbe stato ripristinato in Thal.]

5 Settembre 1972 ?Regine M. Steiner (Florinda) presenta richiesta di cambio di nome in "Cristina Casablanca" [in seguito Castaneda suggerisce a Gloria Garvin di adottare questo nome] alla Corte Superiore di L.A. La richiesta recita che la richiedente ?nata in Germania il 15 febbraio 1944; che attualmente risiede al 308 di Westwood Plaza, Apt. B-304, LA; che suo padre ?Rudolf Thal, risiedente a Colonia Tovar, Caracas, Venezuela; e che la ragione per la richiesta di cambio di nome ? "La richiedente presto partir?per un esteso periodo di lavoro per il Sudamerica dove un nome e cognome spagnolo saranno di aiuto pratico nel suo lavoro. [Caso N?WEC26788] [Richiesta in seguito ritirata]

8 Settembre 1972 ?Regine Thal riceve la laurea di primo grado (BA) in Antropologia all’UCLA.

27 Ottobre 1972 ?L’avvocato di Florinda presenta richiesta di ritirare la petizione per il cambio di nome (Regine M. Steiner) in Cristina Casablanca.

2 Novembre 1972 ?Sentenza finale di scioglimento presentata nell’azione di divorzio di Florinda. [SWD38436]

[5 Marzo 1973 ?Copertina di Time Magazine, "Carlos Castaneda: Magic and Reality."]

[23 Marzo 1973 ?Castaneda riceve il dottorato (Ph.D.) in Antropologia all’UCLA]

Primavera 1973 ?Florinda sottopone alla facolt?dell’UCLA una proposta per uno studio sui curanderos a Tucipata, descritto come un centro urbano sul fiume Orinoco in Venezuela. La proposta afferma che lei ha gi?fatto una visita a questa citt?

1973 ? Don Juan e il suo gruppo (eccetto la Vecchia Florinda e Zuleica) abbandonano questo mondo. [Vedi, es., l’articolo del 1994 di Bruce Wagner su Details Magazine: "Ne Il Fuoco dal profondo Castaneda ha scritto che don Juan e il suo gruppo svanirono nel 1973 ?quattordici navigatori andati, nella ‘seconda attenzione.’]

Gennaio 1974 ?L’ex marito di Regine, Edward M. Steiner, muore all’et?di 44 anni.

14 Giugno 1974 ?Regine Thal riceve la laurea in secondo grado (Masters) in Antropologia all’UCLA.

5 Settembre 1974 ?Castaneda, Taisha (come Annamarie Carter), Florinda (Regine Thal), Beverly Evans e Joanie (come Mary Joan Barker) firmano gli Articoli di Costituzione della Hermeneutics Unlimited, in seguito presentata il 10 Settembre 1974. [ Lo scopo specifico della Corporazione era "la produzione di documentari di etnologia." Autorizzata a emettere 750 azioni del valore di 100$. Tutti e cinque gli amministratori furono elencati come residenti alla Suite 418, 9200 Sunset Boulevard, LA 90069.] [Il nome in seguito cambi?in Laugan Productions. Inc.]

Novembre 1974 ?Samurai, la pubblicazione ufficiale della All-American Karate Federation, pubblica un articolo di Mauricio Hernandez su "Il Karate e le donne," nel quale ? ritratta "Gina Thal". [Pensavo si supponesse che gli apprendisti di don Juan non si lasciassero fotografare.] Lo stesso numero contiene un articolo di Ms. Thal, scritto in collaborazione con Annamarie Carter, intitolato "Il Karate per i bambini."

[13 Giugno 1975 ?Taisha riceve il dottorato (Ph.D.) in Antropologia all’UCLA.]

24 Settembre 1975 ?Castaneda redige un testamento di tre pagine lasciando tutti i suoi beni, in parti uguali, a Mary Joan Barker, Annamarie Carter, Beverly Evans e Regine Thal. (Se queste quattro fossero morte prima di lui, i suoi beni dovevano andare al Dipartimento di Antropologia dell’UCLA.)

Aprile 1976 ?Florinda viene proposta come candidata al dottorato al Dipartimento di Antropologia dell’UCLA.

[1976 ?Viene pubblicato Castaneda’s Journey: The Power And The allegory di Richard de Mille]

1976? ?Il comitato di laurea dell’UCLA di Florinda approva la sua proposta di tesi per lo studio di pratiche curative a Curiepe, nella regione costiera del Venezuela.

1976 ?1977 ?L’anno in cui Florinda afferma, in un’intervista del 1982 con il ST. Petersburg Times, di aver vissuto con gli Yanomami. (Vedi sotto l’articolo del 25 Aprile 1982.) Questo avrebbe dovuto seguire i mesi in cui si suppone pass?vivendo con una curatrice in Venezuela, come descritto nel suo libro del 1985 Il sogno della strega, seguito da pi?di un anno nel minuscolo villaggio della giungla descritto nel suo libro del 1982 Shabono [vedi sotto].

Dicembre 1977 ?Regine Thal lascia il programma di laurea all’UCLA senza ricevere il Ph.D.

[1980 ?Viene pubblicato il volume critico The Don Juan Papers di Richard de Mille.]

Vai alla Chronologia de Florinda Donner-Grau Parte II

Propriet?letteraria riservata. Contents copyright ?1999 e 2000 Corey Donovan (o altro autore, come specificato). Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito web pu? essere copiata o riprodotta senza permesso. Domande o commenti possono essere indirizzati a contact@sustainedaction.org